È risaputo che per l’industria turistica l’estate rappresenti un momento particolarmente florido di richieste ed affari, vorremmo per questo proporvi alcuni spunti su come l’email marketing possa svolgere un ruolo importante per la promozione di tali attività.

In quest’ottica ovviamente la creazione di una newsletter non deve essere considerata come un semplice invio di email quanto piuttosto come parte di una più ampia strategia di coinvolgimento e fidelizzazione dei propri destinatari.

Per poter sfruttare a pieno le potenzialità di questo strumento occorre innanzitutto dotarsi di un buon software per la gestione di mailing list e l’invio di email, solo così potrete infatti:

  • Controllare l’andamento e l’esito della campagna, individuandone con precisione i punti di forza e quelli di debolezza.
  • Archiviare facilmente le offerte proposte ed i relativi risultati ottenuti.
  • Raccogliere e tenere traccia delle informazioni sui destinatari.

Questi sono soltanto alcuni dei principali vantaggi che l’email marketing offre ma non sono gli unici. Va ricordato infatti che grazie ai costi competitivi esso può consentire risparmi fino al 75% rispetto al direct mailing in forma cartacea. Inoltre permette di raggiungere numerosi utenti, che potrebbero essere esclusi dai canali di pubblicità tradizionale o non presenti sui social network.

Grazie al canale di comunicazione diretto che stabilisce con gli utenti, l’email marketing si presta non soltanto per proporre delle offerte ma anche per dare notizie su eventi, informare sulle novità del settore, sondare il gradimento di eventuali nuove proposte, condividere contenuti speciali e quanto altro la fantasia vi suggerisca.

Non bisogna poi dimenticare quanto il settore turistico sia competitivo, per questo è consigliabile utilizzare la newsletter anche per monitorare costantemente la soddisfazione dei propri clienti e cercare di conoscerne i bisogni e desideri. Investire nella customer satisfaction è infatti fondamentale per avere successo in questo business.

Infine se opportunamente affiancato ad altri strumenti di marketing digitali e tradizionali, l’email marketing può essere usato efficacemente anche per il branding. Nel corso dei decenni si è infatti potuto assistere all’affermarsi di alcuni marchi come “istituzioni del turismo” e questo necessariamente passa oggi anche tramite l’email marketing.

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn