bancomail-logo

Siamo molto felici di contribuire al finanziamento di un importante progetto di telemedicina che permetterà di curare a distanza, con tecniche mediche ed informatiche innovative, i pazienti affetti da Fibrosi Cistica in attesa di trapianto o già trapiantati.


Il torneo PlayOn (PLAY vb (intr) – ON (adverb) to continue to play) vedrà scendere in campo, il 29 maggio, dodici Squadre dilettantistiche e una squadra professionistica per sostenere la Lega Italiana Fibrosi Cistica.

playon

Cos’è la FIBROSICISTICA?

La fibrosi cistica (FC) è la malattia genetica rara più diffusa che solo in Italia colpisce circa 1 neonato su 2.500 – 3.000.La fibrosi cistica è una patologia multiorgano, che colpisce soprattutto l’apparato digerente e quello respiratorio. Seppure il grado di coinvolgimento differisca anche notevolmente da persona a persona, la persistenza dell’infezione e dell’infiammazione polmonare che causa il deterioramento progressivo del tessuto polmonare è la maggior causa di morbilità nei pazienti FC.

Le manifestazioni tipiche della malattia sono: difficoltà nella digestione dei grassi, proteine, amidi e carenza di vitamine liposolubili e perdita progressiva della funzione polmonare.

Si stima che ogni 2.500-3.000 dei bambini nati in Italia, uno è affetto da fibrosi cistica (200 nuovi casi all’anno). La malattia colpisce indifferentemente maschi e femmine. Oggi quasi 6.000 bambini, adolescenti e adulti affetti da FC vengono curati nei Centri Specializzati in Italia. Per merito dei continui progressi terapeutici ed assistenziali i neonati FC hanno un’aspettativa di vita di 40 anni ed il 20% della popolazione FC in Italia oggi supera i 36 anni.

Sostieni anche tu PlayOn

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn