Bancomail Blog

Il nuovo iPhone 4S, sette volte più veloce

Di cosa parla questo articolo?

Due soli giorni dopo la presentazione di iPhone 4S, Apple ha perso il suo mentore e la sua anima: il CEO di Apple, Steve Jobs ci ha lasciato per colpa di un cancro al pancreas dopo 7 lunghi anni di malattia. A lui dedichiamo questo articolo.

Tutti gli appassionati di tecnologia Apple si aspettavano grandi novità da questo mese di Ottobre, c’è chi addirittura sperava venisse lanciato sul mercato l’iPhone 5.

Tutti delusi? In parte sì, l’iPhone 4S ha il sapore di un temporeggiamento da parte dell’azienda di Cupertino. Se però andiamo indietro di due anni vediamo che si era comportata in maniera simile quando dopo l’iPhone 3G fece uscire l’iphone 3GS e solo dopo quasi un anno annunciò l’iPhone 4 (con problemi all’antenna). Niente di nuovo quindi? Non proprio, nel mezzo ci sono l’uscita di iPad e iPad2. E lo stesso iPhone 4S, a scapito di chi si aspettava semplicemente un numero diverso, porta con sè novità di rilievo.

Quali novità?

I due core del Chip A5 garantiscono una grafica sette volte più veloce e scattante ed una batteria più longeva. La nuova fotocamera ha un sensore da 8 megapixel a 5 lenti e il nuovo software permetterà di ritoccare le foto direttamente dalla libreria senza alcuna applicazione aggiuntiva. Gli utenti avranno inoltre la possibilità di girare video HD 1080p – un sensibile miglioramento rispetto all’iPhone 4 – e, anche in questo caso, di editarli sempre senza l’ausilio di applicazioni scaricate. Il tutto su un display retina ancora migliorato rispetto a prima, a vantaggio anche di un Safari rinnovato e dell’introduzione dell’Edicola dove trovare riviste e quotidiani.

iOS5 è il sistema operativo montato sull’iPhone 4S e tante sono le nuove funzioni: con iMessage si avrà la possibilità di mandare gratuitamente sms ad altri utenti di iOS5 via WiFi. La fluidità del sistema consentirà di iniziare la conversazione su un dispositivo e proseguirla su un altro. In ottica mobile, anche il setup del telefono potrà avvenire via wireless senza più la necessità di connessione diretta al computer. iCloud invece sarà lo spazio virtuale nel quali archiviare dati, sincronizzabili su tutti i dispositivi desiderati per consentire l’accesso in ogni momento. Viene potenziato il già conosciuto FaceTime col quale si potranno effettuare videochiamate in Wifi con tutti gli Apple users, Mac compresi. Con Airplay i video potranno essere riprodotti su televisori HD tramite Apple Tv: basta più cavi, sarà sufficiente avere un collegamento wireless e ciò che avviene sul proprio iPhone, verrà riprodotto in contemporanea sullo schermo della TV. Un nuovo centro notifiche consentirà di gestire tutte le attività del telefono, compresi gli eventi della nuova applicazione Promemoria e gli aggiornamenti di Twitter, ora integrato nel telefono. Inoltre le velocità massime di download dati (HSDPA) raddoppiano rispetto all’iPhone 4, così connessioni, download, upload e refresh saranno ancora più fulminei. In più, iPhone 4S funziona in tutto il mondo, ora sia gli utenti GSM sia quelli CDMA sono liberi di sfruttare le reti GSM di 200 Paesi in tutto il mondo.

Exit mobile version